Serie A1M: i gialloblù conquistano Messina

Post 7 of 247
Serie A1M:  i gialloblù conquistano Messina

Il Park Tennis Club Genova torna da Messina con 3 punti importanti nella sacca, utili a rimanere in testa alla classifica del Girone 4, in compagnia di Vigevano che in casa ha strapazzato 5-1 il fanalino di coda Prato (0 punti). I gialloblù hanno battuto i siciliani (terzi a 3 punti) 4-2, grazie alle prove sontuose dei giovani del vivaio.

La mattinata a Messina è iniziata con il piede sbagliato. Intanto la pioggia che si è abbattuta spietata sul Circolo del Tennis e della Vela ha costretto le squadre a sfidarsi al coperto, su un solo campo. E a complicare ulteriormente i piani del circolo di via Zara ci ha pensato poi il grande ex Gianluca Naso, protagonista della cavalcata scudetto del Park nel 2016, che ha sconfitto Andrea Basso (64 64). Per fortuna a pareggiare immediatamente i conti ci ha pensato Alessandro Ceppellini, prodotto del vivaio Park, che si è sbarazzato di Fausto Tabacco in 2 set (63 75). Il solito treno in corsa Andrea Arnaboldi, punta di diamante del club ligure, ha concesso appena 5 game a Marco Trungelliti (63 62) prendendo per mano il Park e trascinandolo sul 2-1. Il punto del 3-1 lo ha portato in dote l’altro giovane del vivaio dopo Ceppellini ossia Luca Prevosto, che ha sconfitto senza faticare Antonio Famà (62 63). Il 4-1 è arrivato grazie al doppio di esperti Arnaboldi-Basso, che hanno vinto per ritiro contro Tabacco e Famà dopo essersi portati a casa il primo set 6-0. La giornata si chiude 4-2 perché, Messina vince il secondo doppio (Naso-Trungellitti battono 75 36 11-9 Ceppellini-Prevosto).