Edoardo Santoni vince l’Open Duferco Energia

Post 51 of 543
Edoardo Santoni vince l’Open Duferco Energia

Davanti ad un folto pubblico di circa 80 appassionati il giovane milanese Edoardo Santoni dopo circa 2 ore e 30 minuto avuto la meglio sul coriaceo Tommaso Metti per 6/3 6/7 10/5 nella finale dell’Open Duferco Energia. 

Inizio match a favore di Santoni che con un ace chiude il primo game. Il cussino replica con il suo gioco vario e di discese a rete ma è costretto a cedere il primo set per 3/6. Nel secondo set match più equilibrato con Metti che strappa il servizio al suo avversario portandosi in vantaggio prima per 2/1 poi per 4/2  mettendo in mostra una serie di stop volley su cui Santoni non può nulla. Il giovane 17enne lombardo accorcia le distanze prima sul 3/4 poi annullando palla per il potenziale 5/3 a favore di Metti, che viene annullata e poi con una bellissima smorzata Edoardo pareggia i conti sul 4 pari,

Poi proprio il milanese si porta in avanti per 5-4 e, andando a servire per il match,  il braccio trema  e con un doppio fallo consegna il pareggio a Metti .

tennis_Park_Santoni_MettiSullo slancio il cussino genovese, tenendo, il servizio si porta sul 6-5, cosi come tiene il proprio turno di battuta Santoni, e quindi sul punteggio di 6-6 inevitabile il tiebreak dominato da Metti  in gran spolvero. L’emergente Santoni consegna il tiebreak per 1-7 con uno smash da fondo campo tirato fuori.

Dopo una brevissima sosta i due finalisti disputano il match tiebreak questa volta ai 10 punti per decretare il vincitore di questa terza edizione Open Duferco Energia.

 

tennis_Park_OpenDuferco_premiazione_1Inizia nel modo migliore Santoni che si porta sul 3-1 ma un coriaceo Metti riesce a pareggiare i conti 3-3. E’ un bellissimo schiaffo al volo di Edoardo che si porta 4-3  poi 6-3. Metti replica con un paio di demivoleè degne di palcoscenici più alti accorciando le distanze sul 7-5. Qui lo scambio più duro e decisivo del match, dopo varie cambiamenti di fronte e discese a rete Santoni conclude lo scambio di almeno 20 colpi con una bella voleè per portarsi 8-5.

 

 

 

tennis_Park_OpenDuferco_premiazione_3Il penultimo punto viene da un errore di rovescio di Metti ed il match ball è chiuso da Santoni che in risposta passa il tennista genovese. Il giovane lombardo può festeggiare alzando due premi speciali.

Il primo un quadro attestato, anziché la classica coppa; il secondo un premio offerto e consegnato per conto della Duferco dal Dott. Orlandini: un week end con l’autovettura del gruppo Elettra.

Alla premiazione, a fare gli onori di casa, il consigliere Massimiliano Gallo.

Ottima la direzione del giudice di sedia Benedetta De Micheli, cosi come per tutta la durata del torneo (iniziato il 25 Agosto) il giudice arbitro Claudio Camposeranio che si è districato con le mille richieste dei 116 singolaristi, ben coadiuvato dalla direttrice del torneo Stephanie Scimone e dal gruppo della manutenzione campi del Park Genova.

Pierre Consigliere


Tags: