Al via i campionati 2023 di A1 Maschile e A2 Femminile

Post 46 of 543
Al via i campionati 2023 di A1 Maschile e A2 Femminile

Federico Ceppellini: “Orgogliosi di rappresentare Genova e la Liguria al top”

Parte ufficialmente domani e domenica la stagione 2023 del Park Tennis Genova nei campionati di serie A1 maschile e A2 femminile. Le due squadre, guidate dai capitani Gianluca Naso e Giorgia Buchanan, scenderanno in campo con grandi ambizioni, entrambe con la volontà di difendere nel modo migliore i colori gialloblu e regalare ai soci l’opportunità di assistere a partite emozionanti. Il Park sarà l’unico circolo ligure nel massimo campionato maschile e cercherà di portare in alto il nome di Genova, come per tradizione già avvenuto in questi ultimi anni. Nelle ultime sette stagioni, infatti, si contano due scudetti (2016 e 2020) e tre semifinali (2018-2019-2022) raggiunte. In campo femminile, c’è voglia di ottenere quella promozione nella massima serie sfuggita di pochissimo nel 2022 al termine di un campionato di grande crescita.

“Per il nostro Circolo è il 12° Campionato consecutivo di Serie A1 maschile. Negli ultimi nove anni abbiamo raggiunto la semifinale in ben sette occasioni e negli ultimi sei anni abbiamo conquistato due Scudetti”, sottolinea Federico Ceppellini, Presidente del Park Tennis Club Genova. “Siamo orgogliosi del fatto che siano tesserati del Park top player del calibro di Musetti, Fognini, Bolelli e Mager anche se, ovviamente, i loro impegni internazionali non ci consentiranno di averli sempre a disposizione. Ma quello che più ci rende felici – sottolinea il presidente – è il forte senso di appartenenza e il grande spirito di amicizia di tutti i nostri tesserati. Sia i ragazzi che le ragazze sono molto affiatati, uniti. Rappresentano un bellissimo punto di riferimento per i nostri giovani e sono motivo di orgoglio per tutti i nostri soci. La squadra femminile è stata rinforzata e le nostre tenniste hanno tutte le carte in regola per conquistare la promozione in A1. Gianluca Naso è stato un giocatore importante per il Park e da tre stagioni dirige la scuola tennis del nostro Circolo. Siamo felici che sia lui alla guida della squadra maschile per questa stagione che si preannuncia sicuramente impegnativa. L’obiettivo è come sempre quello di vincere ma è difficile lanciarsi in pronostici, dovendo considerare calendari e disponibilità dei nostri Campioni. Cercheremo come sempre di regalare ai nostri soci e ai genovesi un bello spettacolo di tennis. Ringrazio – chiude Ceppellini – le istituzioni e gli sponsor che sono vicini al nostro Circolo e sostengono la nostra attività, così come tutti i nostri soci che supportano la squadra e sono sempre vicini ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze”.

Cambio della guardia in campo maschile con Gianluca Naso che subentra a Tommaso Sanna nel ruolo di capitano e sarà anche giocatore. Tra le novità c’è anche Matteo Viola, già numero 118 del ranking ATP. Si inserisce all’interno di un team già consolidato che vede anche quest’anno la presenza degli storici “top player” Lorenzo Musetti, Fabio Fognini, Simone Bolelli e Gianluca Mager.  Sempre prezioso l’apporto del vivaio con Luigi Sorrentino, Alessandro Ceppellini e Guglielmo Verdese, quest’ultimo un “under” di interesse nazionale. Conferma anche per gli stranieri Kimmer Coppejeans, Marius Copil, Zdenek Kolar, Igor Sijsling.

Il Park Tennis Club è stato inserito nel girone 1 insieme a Tc Crema, Tc Italia e Match Ball Siracusa. Esordio casalingo domenica 8 ottobre per i gialloblù contro Tc Crema, poi trasferta a Siracusa (15/10) e di nuovo match in casa contro Tc Italia (22/10). Il girone di ritorno prende il via sui campi in sintetico del Tc Crema (29/10), poi l’ultima in casa con Match Ball Siracusa (12/11) e trasferta finale a Forte dei Marmi in casa del Tc Italia (19/11).

Gianluca Naso, neo capitano e giocatore del Park Tennis Genova, commenta così la nuova sfida. “E’ un girone molto equilibrato. Le nostre avversarie, negli ultimi anni, hanno superato il girone o, come nel caso di Tc Italia, vinto il titolo. Sono Circoli che hanno una disponibilità economica che può permettere loro di giocare incontri con tennisti molto competitivi. Il nostro intento – prosegue Naso – è quello di spingere subito forte nelle prime tre domeniche per cercare di arrivare a punteggio pieno al termine del girone di andata. Ovviamente non è semplicissimo ma è nelle nostre corde. Ci focalizzeremo molto nelle prime tre giornate per poi valutare la situazione al giro di boa”.

In campo femminile il Park Tennis Genova punta in alto. Obiettivo promozione. Le ragazze del capitano Giorgia Buchanan esordiscono domani, sabato 7 ottobre, sui campi di casa contro Stampa Sporting. A seguire le sfide con TC Baratoff ancora a Genova (15 ottobre), CT Ceriano (22 ottobre in trasferta)), TC Cagliari A (29 ottobre in casa), Tennis Training (12 novembre in trasferta) e TC Prato (19 novembre in trasferta).

“Puntiamo sicuramente alla promozione – sorride Giorgia Buchanan – Sappiamo che non sarà per nulla facile ci proveremo sino in fondo, a maggior ragione dopo aver perso l’anno scorso al supertiebrak 10-8 al doppio decisivo di spareggio contro Padova”. Il team. Noi abbiamo due nuove giocatrici come Darja Semeņistaja, lettone numero 133 al mondo che ha registrato grandissimi progressi e speriamo possa fare la differenza, Alessandra Teodosescu, ragazza molto forte del 2006 convocata in pianta stabile dalla FITP.   Cristiana Ferrando è in grande ripresa ed è passata 2.1, potendo giocare come 1 in alternativa alla Semeņistaja. Costanza Traversi è motivata, ha un’anima da squadra. Il vivaio è composto da Lucrezia Musetti, Anita Bertoloni, Lucia Gaio e Giulia Bizzari. Anita non è ancora al massimo della forma, le altre tre sono a disposizione. Anche Annalisa Bona, con la sua esperienza, potrà darci una mano”. Le avversarie. “Girone tosto, con avversarie come Cagliari e Prato che vantano giocatrici nelle prime 100 del mondo: Stefanini e Trevisan per Prato, Papamichail e Brancaccio per Cagliari. Anche Ceriano è sicuramente attrezzata per ben figurare”.

“Il Park Genova è un’eccellenza assoluta del nostro territorio e i suoi risultati sono motivo di grande orgoglio per la Liguria sportiva e tennistica – dichiara l’assessore allo Sport di Regione Liguria Simona Ferro. – Il club rappresenta una scuola di vita per tanti giovani che decidono di praticare lo sport del tennis e che aspirano a diventare i campioni del domani. Sottolineo come la maggior parte degli atleti del team di Serie A del Park Genova siano nati e cresciuti in Liguria: un dato che testimonia come questa società creda fortemente nei ragazzi del territorio e investa nella loro crescita sportiva e umana”.

“Il Park Tennis è una delle realtà leader dei campionati di serie A con la squadra maschile stabilmente tra le prime 4 formazioni d’Italia e le ragazze in crescita stagione dopo stagione”, dichiara l’assessore comunale allo sport, Alessandra Bianchi. “Per l’amministrazione comunale è motivo d’orgoglio poter contare su una società capace di portare il nome di Genova con successo in giro per l’Italia e allo stesso tempo condurre un’azione meritoria nello sviluppo del settore giovanile in primis grazie alla scuola tennis e poi grazie a uno staff tecnico capace di plasmare le atlete e gli atleti del futuro garantendo così il fondamentale ricambio generazionale. Faccio un grande in bocca al lupo alle due squadre, ai capitani Naso e Buchanan, al presidente Federico Ceppellini e all’intera dirigenza per i loro obiettivi stagionali”.


Tags: , , , , , ,